Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, Pellerano su ospedale del ponente: “Assurdo disaccordo tra Regione e Comune”

Genova. “Negli ultimi giorni abbiamo assistito ad una polemica interna al PD che lascia senza parole. La Regione Liguria ed il Comune di Genova non riescono a mettersi d’accordo su di una decisione strategica per il futuro della città: la scelta del luogo dove costruire l’ospedale unico del Ponente”.

E’ la lista Biasotti Presidente a riflettere su quanto sta accadendo tra Regione e Comune per quanto riguarda la collocazione dell’ospedale del Ponente.

“Come consigliere comunale – spiega Lorenzo Pellerano, consigliere regionale della lista Biasotti – ho verificato che la decisione della Asl3 di realizzare i nuovi uffici amministrativi in via Degola, costo 17.000.000 di euro, è motivata con la vicinanza a Villa Bombrini dove la Regione, ma non il Comune, intende costruire il nuovo ospedale. A questo punto mi viene da pensare che l’unico vantaggio per i cittadini genovesi derivante dall’incapacità di prendere una decisione da parte del PD è che potrebbe venire meno il presupposto per lo spreco di 17.000.000 di euro. Ha ancora senso costruire gli uffici dell’ASL 3 in via Degola? Qualcuno deve rispondere, possibilmente senza contraddizioni”.