Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, operazione CC in centro storico: in un mese 12 arresti, 20 denunciati e 200 gr di droga sequestrata

Genova. Spacciavano hashish nel centro storico, nella zona tra via Gramsci e via di Prè. Tre tunisini, H.S. 39 anni, B.N.B. 18 anni e B.C. 28 anni, sono finiti in manette la notte scorsa.

Erano le 22 quando i militari del nucleo operativo della compagnia di Portoria e della stazione di Maddalena, effettuando un controllo sul territorio, hanno visto i tre pusher fermi all’uscita della metropolitana mentre vendevano alcune dosi di hashish. L’intervento dei carabinieri ha colto di sorpresa gli spacciatori, che hanno rapidamente nascosto tra le piastrelle della scalinata la droga.

La perquisizione dei tre tunisini e della zona in cui spacciavano ha permesso di recuperare n tutto 60 grammi di stupefacente e circa 200 euro, “guadagno” della serata appena iniziata.

Dai controli è emerso che H.S. e B.N.B. hanno precedenti penali, mentre B.C. è arrivato in Italia un mese fa con gli sbarchi a Lampedusa. Fuggito dal centro di accoglienza di Caltanisetta ha raggiunto il Nord Italia con l’intenzione di raggiungere la Francia attraverso il valico di Ventimiglia.

A carico dei tre il PM di turno ha disposto l’accompagnamento in carcere con l’accusa di spaccio e detenzione di stupefacenti in concorso.

Durante i controlli sono stati identificati dodici cittadini extracomunitari, di cui 4 denunciati a piede libero per reati relativi alla legge sugli stranieri ed uno per possesso di un coltello a serramanico.

Questo servizio si inserisce nel quadro di un rafforzamento del controllo del territorio nel centro storico, in particolare le zone intorno a via di Prè, che nell’ultimo mese ha portato i reparti della compagnia Portoria ad arrestare 12 persone, a denunciarne 20 ed a recuperare 200 grammi di varie sostanze stupefacenti, nonché alla segnalazione alla prefettura di numerosi “assuntori”.