Genova: dal Far East arrivano 12 operatori dell’agroalimentare - Genova 24
Economia

Genova: dal Far East arrivano 12 operatori dell’agroalimentare

Genova porto

Genova. Giovedì 26 e venerdì 27 maggio, a Genova e a Imperia, 12 operatori del settore agroalimentare provenienti da Cina, Hong Kong, Singapore, Tokyo e Vietnam incontreranno oltre 40 aziende liguri del settore, tra cui anche una decina di produttori vinicoli.

L’incoming, che rientra nell’Accordo di programma Ice-Regione Liguria, è organizzato da Liguria International e Ice, Istituto per il commercio estero, con Wtc Genoa, Azienda speciale della Camera di Commercio di Genova, e Riviera dei Fiori, l’Azienda speciale della Camera di Commercio di Imperia.
Il Presidente di Liguria International, Franco Aprile sottolinea “l’importanza della continuità che queste iniziative rappresentano per le imprese liguri.”

Il programma prevede, per domani, all’hotel Bristol di Genova, una degustazione di vini liguri, cui seguiranno, nell’arco di tutta la giornata, incontri d’affari tra i rappresentanti del settore agroalimentare della nostra regione e i manager provenienti dal Far East.
Venerdì gli operatori stranieri saranno a Imperia, presso il frantoio Giromela: durante la mattinata, parteciperanno a una degustazione dell’olio ligure extravergine d’oliva Dop. Successivamente, nella stessa sede, si terranno altri incontri d’affari tra gli operatori liguri e stranieri del food and wine.

Le attività di promozione dell’agroalimentare ligure, uno dei settori di eccellenza della nostra regione, avranno presto un seguito anche negli Stati Uniti: Liguria International e Ice organizzano una missione di aziende liguri, il 22 e il 23 giugno, a New York, con l’obiettivo di incontrare operatori americani per presentare i prodotti tipici del settore ligure, fare business e creare nuove partnership.

Più informazioni