Genova, arriva in cittò “Avanti popolo”: mosta sul Pci - Genova 24

Genova, arriva in cittò “Avanti popolo”: mosta sul Pci

Palazzo ducale

Genova. Arriva “Avanti Popolo”, la mostra sul Pci che sarà visitabile da domani a Genova grazie alla terza tappa nazionale. Sfogliare i 33 quaderni del carcere di Gramsci in digitale su un touch screen vedendo migliaia di foto e centinaia di video sul Pci: sarà possibile da domani .

L’anteprima è stata presentata stamattina a Palazzo Ducale dai due organizzatori, la Fondazione Istituto Gramsci e il Centro studi di politica economica. Si tratta di una mostra storica in occasione del 150/o dall’Unità d’Italia, in programma a Genova fino al 5 giugno a ingresso libero, future tappe Milano e Bologna.

Dalla fondazione a Livorno, il 21 gennaio 1921, allo scioglimento a Rimini il 4 febbraio 1991, l’intera storia del Partito Comunista Italiano sarà raccontato ai visitatori senza nostalgie, lasciando parlare l’obiettività d’immagini e carte conservate negli archivi del partito e degli ex militanti. Documenti di Amendola, Togliatti, Berlinguer, gli archivi nazionali del Pci in digitale, una nuova sezione dedicata al Pci di Genova e della Liguria, i visitatori potranno camminare sopra un percorso interattivo rosso con indicate le tappe fondamentali della storia del Pci. La mostra sarà inaugurata domani pomeriggio, alle 17, alla presenza del sindaco di Genova Marta Vincenzi e del direttore dell’Istituto Gramsci Silvio Pons.

Più informazioni