Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova: “Acqua di casa mia”, la Fondazione Carige sul consumo sostenibile dell’acqua

Genova. “Acqua di casa mia” è l’iniziativa promossa dal Progetto Giovani della Fondazione Carige, in collaborazione con Coop Liguria, in programma nella giornata di oggi. I ragazzi delle scuole saranno impegnati nelle attività didattiche e in alcuni alboratori con lo scopo di imparare a riflettere sul consumo di acqua. Per esempio saranno in grado di leggere le etichette dell’acqua in bottiglia e verranno consigliati sul consumo corretto senza sprechi.
Nel pomeriggio amministratori pubblici, imprese, associazioni, ricercatori e singoli cittadini saranno invece i protagonisti di un momento di confronto e scambio di opinioni e di esperienze sul tema del consumo sostenibile.

“Per quest’anno abbiamo deciso di porci come Progetto Giovani un obiettivo importante – afferma il vicepresidente della Fondazione Carige Pierluigi Vinai – che è quello di affiancare alle classiche attività ludico-ricreative di tipo sportivo, attività didattiche e di laboratorio che, sempre nel segno del divertimento, aiutino i ragazzi a diventare pienamente cittadini. E abbiamo deciso in particolare di puntare la nostra attenzione su due temi di grande attualità: l’educazione all’alimentazione e quella alla legalità”.

“Questa giornata dedicata al consumo sostenibile dell’acqua è la prima di una serie di iniziative che nei prossimi mesi porteranno i ragazzi delle scuole liguri alla scoperta dei cibi tradizionali, dei prodotti e delle filiere del nostro territorio. Un modo per imparare l’importanza dell’alimentazione e scoprire allo stesso tempo l’immensa ricchezza del nostro entroterra spesso poco conosciuto dai più giovani”.