Flash mob contro il nucleare: improvvisa morte di massa in cinque piazze genovesi - Genova 24
Cronaca

Flash mob contro il nucleare: improvvisa morte di massa in cinque piazze genovesi

flash mob vota sì per fermare il nucleare

Genova. “Invitiamo tutti a partecipare al Flash Mob itinerante ‘Morti per il Nucleare’: due ore di protesta contro il silenzio dei media sul referendum del 12 e 13 giugno”. E’ la scritta che campeggia sul gruppo Facebook del comitato “Vota sì per fermare il nuclerare comitato ligure”.

L’evento si terrà nella giornata di oggi, dalle 9.45 in poi, quando attivisti del Comitato per il sì, in gruppo, muoveranno per alcune strade e piazze genovesi per mettere in scena un’improvvisa morte di massa provocata dalle radiazioni.

Nel dettaglio la manifestazione arriverà in queste piazze, dove si fermerà per alcuni minuti in modo da mettere in scena il flash mob: ore 9.45 piazza Palermo, davanti alle scuole elementari; ore 10.30 stazione Brignole, atrio; ore 11 via San Vincenzo in largo Barbino; ore 11.30 al mercato Orientale, entrata via XX Settembre; ore 12 in piazza San Lorenzo.

In ogni tappa si avrà un segnale particolare, dato da una persona che aprirà un ombrello giallo con il simbolo del nucleare disegnato sopra, e a quel punto i partecipanti dovranno cadere al suolo come morti e dopo pochi secondi alzarsi e mostrare la bandiera del Comitato.