Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Fincantieri, Mondello (Udc): “Senza Riva Trigoso il Tigullio al collasso economico”

Genova. “Vigilare prima della pubblicazione sui mass-media affinché il piano predisposto da Fincantieri per il rilancio della cantieristica ligure in generale e del Tigullio sia idoneo ad assicurare adeguati e programmati investimenti per la ripresa dell’attività produttiva e per garantire l’occupazione e la sicurezza delle maestranze”.

E’ la richiesta formulata dall’onorevole Gabriella Mondello (Udc) attraverso una interrogazione a risposta orale presentata stamani al ministro per lo Sviluppo economico Paolo Romani e al ministro dell’economia e Finanze Giulio Tremonti.

“Il piano industriale di Fincantieri, più volte annunciato, ancora non è stato pubblicato – afferma la Mondello – il ritardo e soprattutto i dubbi sulla reale volontà di rilancio della società stanno destando forte apprensione tra le maestranze preoccupate per il futuro degli stabilimenti di Riva Trigoso – Sestri Ponente”.

Stante la difficoltà del periodo, occorre stabilire un tavolo di lavoro in grado di delineare una politica seria per il rilancio della cantieristica.

“E’ utile ricordare che a Riva Trigoso Fincantieri, con i suoi 830 dipendenti, i circa 500 addetti delle ditte di appalto e i circa 1500 occupati nell’indotto rappresenta nel Tigullio – conclude la Mondello -l’unica grande presenza industriale, e la sua perdita o un forte ridimensionamento porterebbero al collasso sociale ed economico di un intero territorio”