Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Fincantieri, Conti (FdS) dona una mensilità alla Fiom per organizzazione manifestazione 3 giugno

Genova. Una mensilità da consigliere regionale devoluta alla Fiom Cgil per contribuire alle spese per la manifestazione del 3 giugno prossimo, a Roma, contro il piano industriale presentato da Fincantieri.

Giacomo Conti, Federazione della Sinistra, membro del consiglio regionale e dell’ufficio di presidenza, raccoglie l’appello lanciato dal sindacato per una sottoscrizione.

La Fiom infatti necessita di fondi per organizzare un’ampia manifestazione nella capitale in occasione dell’incontro con il ministro per lo sviluppo economico: al centro del dibattito, il discusso piano Fincantieri.

Il contributo del consigliere regionale rappresenta una tappa importante verso il raggiungimento dell’obiettivo: “Le lotte dei lavoratori e il larghissimo consenso sociale alla loro mobilitazione – spiega Conti – hanno fatto sì che Governo e azienda ritrattassero in parte le proprie posizioni. Ma non è sufficiente: serve una nuova mobilitazione che porti al ritiro di questo piano scellerato”.

Passaggio fondamentale, a cui deve seguirne un altro altrettanto decisivo: “Serve un rilancio della politica industriale sulla navalmeccanica. Investimenti strutturali, commesse pubbliche e una politica di salvaguardia di tutti i cantieri, senza chiusure né ridimensionamenti. Non esistono altre ricette: qualunque altra soluzione non fa altro che spostare il problema da un sito all’altro, cancellando posti di lavoro in nome del mercato”.