Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Derby, la gioia dei genoani su Facebook: ma fiocca anche qualche critica

Genova. La gioia dei tifosi genoani per la vittoria del derby numero 104 è tanta, anche perché i cugini, a causa di questa bruciante sconfitta e per via della vittoria del Lecce contro il Napoli, se la stanno vedendo veramente brutta. Il baratro dalla B è a un soffio e ora, anche se matematicamente la salvezza non è ancora esclusa, la strada non è solo in salita; di più.

Tanti i commenti dei rossoblù su Facebook dopo il risultato di ieri sera, la maggior parte entusiastici, ma non mancano quelli molto critici nei confronti della propria squadra. Ai gridi di esultanza tipo “Mitici”, “Ora manca solo la Samp in B”, “Ora forza Lecce” e persino un’incitazione particolare nei confronti del giocatore che ha portato la vittoria in casa del Genoa: “Boselli sindaco”, altri non si stanno dimostrando altrettanto contenti.

“Partita vergognosa, menomale che Boselli non lo sapeva”, scrive un tifoso, a cui un altro risponde: “Concordo, avevano poco da fare gli offesi hanno giocato da schifo”. Ma a queste critiche, nemmeno tanto velate, che parlano piuttosto chiaramente di una presunta torta, altri tifosi non ci stanno e rispondono a tono. “Non diciamo scemate: come sempre Ballardini gioca tutti dietro e loro per disperazione pressavano per vincere! Se il capitano gioca con quella grinta e il presidente esulta in quel modo al gol, come fa ad essere una torta? Sveglia!”.

E poi arriva una difesa verso la squadra e il mister ancora più forte: “Che non succeda mai più che la fierezza del 12mo uomo venga messa in discussione. Esattamente come i giocatori e gli allenatori, vi meritate un 4 per aver tifato in questo modo durante un derby. Spero di non vedere mai più questa vergogna sui giornali. La squadra si sostiene sempre, ma non si sprona così. E chi sa creare i cori dovrebbe saperlo. Forza Genoa!”.

Qualche congratulazione alla squadra è arrivata anche dai gemellati tifosi del Napoli: “Grandi fratelli, li avete mandati in B”.