Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Derby: a Pegli oltre 1.000 tifosi del Genoa: “Sangue agli occhi e coltello tra i denti, li vogliamo in B”

Genova. “Con il sangue agli occhi e il coltello tra i denti scagliatevi contro il nemico, li vogliamo in serie B”. Queste le parole apparse sullo striscione srotolato poco fa dai supporter del Genoa sulle gradinate del centro sportivo Signorini.
Oltre mille tifosi stanno infatti segueno a Pegli l’allenamento del Grifone per supportare i propri beniamini in vista del derby della Lanterna, in programma domenica alle 20.30.
Non solo i tifosi però incitano i rossoblù alla vittoria. Niente regali, niente sconti, nessuna pietà. Sembrano suggerire questo le parole del presidente Enrico Preziosi: “Il Genoa non farà sconti. Ci siamo impegnati con Brescia e Lecce. Siamo molto sportivi e sarà così anche con la Sampdoria. Vedrete un confronto vero”.

“La squadra è pronta – continua il padron del Grifone -. Sono tutti carichi, non c’è bisogno di mettere in palio premi o altri stratagemmi. I ragazzi sono serenissimi, ma in realtà io vorrei che fossero preoccupati e allo stesso tempo determinati a vincere il derby”.

Scongiurate quindi le ipotesi “biscotto” o comunque “pietà”. “Tra cugini come si dice si può litigare però alla fine la famiglia è la stessa e bisogna stare uniti nel momento di difficoltà” aveva detto la settimana scorsa il sindaco di Genova, Marta Vincenzi, scatenando fraintendimenti e reazioni non proprio felici.
“Sarebbe ridicolo se la sindaco ci spingesse a fare vincere la Sampdoria – ha continuato Preziosi – Io credo che volesse intendere qualcos’altro, è stata fraintesa”.

Per adesso però godiamoci il tanto atteso derby:

Il Genoa, società ospitante, attraverso il proprio sito consiglia di recarsi alla partita con largo anticipo domenica per evitare lunghe code prima dell’ingresso. Su disposizione delle autorità competenti, i varchi d’ingresso verranno aperti intorno alle ore 18. La chiusura al traffico delle due arterie di Corso De Stefanis e Via Clavarezza è prevista alle ore 15. Quanto ai flussi d’ingresso, obbligatori per l’accesso allo stadio, queste sono le indicazioni da seguire.

– Gradinata Nord (ingresso da Piazzale Marassi, Via Clavarezza)

– Settore 5 (Piazzale Marassi)

– Tribuna Superiore e Inferiore (Piazzale Atleti Azzurri d’Italia)

– Gradinata Sud (Via Del Piano, C.so De Stefanis angolo Casata Centurione)

– Distinti Via Clavarezza/C.so De Stefanis: Tifoseria Genoa

– Distinti C.so De Stefanis/Angolo Casata Centuriona: Tifoseria Sampdoria