Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Concessioni demaniali, Burlando: “Serviva una via di mezzo, 90 anni sono troppi”

Regione. Pochi anni non andavano bene, ma 90 anni di concessione agli stabilimenti balneari sono troppi. Lo ha detto il presidente Claudio Burlando rispondendo all’interrogazione degli alunni della scuola media Strozzi di Quarto che lo hanno interrogato oggi in Regione. “Era giusto trovare una giusta via di mezzo, magari misurando i tempi in rapporto agli investimenti effettivi” ha spiegato Burlando.

“Da noi in Italia c’é una cultura della balneazione diversa da quella di altri Paesi – ha spiegato Burlando agli studenti – In Francia ad esempio hanno molte spiagge libere attrezzate dove chi vuole si può portare il lettino e l’ombrellone da casa. Da noi invece prevalgono gli stabilimenti dove in teoria si può anche andare a fare il bagno liberamente per legge anche se spesso è un po’ difficile. Il decreto indica 90 anni ma mi sembra troppo perché è come dire che la spiaggia diventa tua – ha spiegato il presidente -. Pochi anni di concessione impediscono investimenti adeguati ma non è stata trovata la giusta via di mezzo”