Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Comunali Orero, il programma di Libertà e Partecipazione: “Basta false promesse”

Più informazioni su

Orero. “Assistere all’inerzia, alle false promesse, allo sfaldamento della comunità per colpa di amministratori intenti a dire bugie ed incapaci di governare era oramai troppo, bisognava far qualcosa. E’ per questo che abbiamo deciso, con un gruppo di amici, che era giunto il momento di impegnarsi in prima persona dopo l’inconcludente amministrazione dell’ultimo decennio”. Gianluca Ratto, candidato sindaco di Orero con la Lista Libertà e Partecipazione, lancia la campagna elettorale all’insegna della discontinuità.

“Siamo stufi di come si è fatto politica ad Orero, dove il solito gruppetto ha pensato a poche cose e male ed ha favorito solamente i soliti noti. Noi vogliamo invertire questa tendenza, vogliamo dire basta a questa giunta di brava gente ma incapace di governare il comune. Negli ultimi dieci anni si sono lasciati andare alle promesse e tutte le volte hanno dato per certo realizzazione di progetti che noi condividiamo: la strada per Castello, il centro sportivo di Pian dei Ratti, il centro sportivo di Orero, il depuratore di fondovalle ma il risultato è stato: zero progetti realizzati”.

Cinque i progetti su cui la Lista Libertà e Partecipazione intende impegnarsi in caso di esito favorevole delle urne: depuratore di fondovalle, estensione della rete del gas a tutte le frazioni, linea internet veloce, realizzazione centro sportivo e ampliamento e riordino dei cimiteri di Orero e Soglio.

“Inoltre – spiega ancora Ratto – mentre realizzeremo questo piccolo ma sostanzioso programma ci dedicheremo anche: alla sistemazione definitiva del piazzale sottostante la chiesa di Orero, oggi in stato di abbandono e degrado, alla realizzazione della strada di Castello, alla sistemazione della nuova piazza di Pian dei Ratti, alla manutenzione delle strade in maniera continuativa, e al rilancio sociale, culturale e turistico di tutto il comune attraverso le associazioni presenti, che noi sosterremo con grande forza anche attraverso finanziamenti”.