Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Camogli: oltre 30 mila persone alla 60° edizione della Sagra del Pesce

Più informazioni su

Camogli. Da una prima stima sembra che siano state circa 30 mila le persone che hanno preso parte alla 60° edizione della Sagra del Pesce e che ancora sono a Camogli per godersi fino in fondo tutta la giornata di festa. Un’affluenza notevole, che conferma l’importanza di questa manifestazione, che batte anche la crisi, attirando nel borgo migliaia di turisti provenienti da tutta Italia e anche dall’estero.

Per non parlare del successo riscosso dalla serata di ieri con la tradizionale accensione dei falò sulla spiaggia, dopo la tradizionale processione e gli immancabili fuochi d’artificio. Anche quest’anno ospiti e turisti hanno avuto a disposizione un treno storico e uno straordinario, messi a disposizione dall’assessorato ai trasporti della Regione Liguria.

Oggi alle 10.30, dopo il saluto del primo cittadino, la benedizione della padella e del pesce, la consegna di un riconoscimento speciale a Fabio Maccari, Amministratore Delegato Friol (sponsor della sagra), e del “Padellino d’oro” alla memoria di Lorenzo Gelosi, è iniziata puntuale come sempre la distribuzione della frittura gratuita in piazza Colombo. Un appuntamento imperdibile, che ha visto arrivare in città circa 90 pullman provenienti da varie regioni italiane, ma anche dall’estero.

“E’ andata molto bene, sia in centro che a Ruta, dove veniva offerta la frittura senza glutine – ha dichiarato il sindaco di Camogli Italo Mannucci – Siamo davvero soddisfatti e l’anno prossimo speriamo di riuscire a fare ancora meglio”.