Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Camogli, comincia la 60° Sagra del Pesce: falò, mostre e golosità

Più informazioni su

Camogli. E’ cominciato il lungo week end con la 60° Sagra del Pesce , a Camogli, con falò, mostre, cerimonie religiose, rassegne gastronomiche in attesa dell’appuntamento clou di domenica. Promossa dal Comune e organizzata dalla Pro Loco, la manifestazione è contraddistinta dalla maxi-padella (26 quintali di peso, con un diametro di oltre tre metri) in cui nel pomeriggio verranno fritte 3 tonnellate di pesce distribuite gratuitamente in vaschette biodegradabili a decine di migliaia di visitatori. Attese a Camogli oltre 100 mila persone.

Domani, sabato, la sera della vigilia, alle 23,15, dopo la tradizionale processione, a Rivo Giorgio, spettacolari fuochi d’artificio curati dall’azienda artigiana “Pirotecnica Golfo Paradiso” del “recchelino” Carlo “Charlie” Ferreccio, che promette alle migliaia di ospiti della vigilia della “Sagra del pesce” un grande show pirotecnico che sabato illuminerà il cielo e il mare di Camogli con le bombe e le girandole tricolori dei 150 anni dell’Unità d’Italia.

Seguirà, alle 23,30, l’accensione dei falò sulla spiaggia a cura dei quartieri Porto e Pineto. Anche quest’anno ospiti e turisti avranno a disposizione in serata un treno storico e uno straordinario. Li ha messi a disposizione l’assessorato ai trasporti della Regione Liguria a sostegno della 60° edizione della Sagra e dello spettacolo pirotecnico che si svolgerà a Camogli sabato 7 maggio.

La partenza del treno storico è prevista domani, sabato , alle 17.45 da Sarzana con arrivo a Camogli alle 19.49 e fermate ad Arcola (17.51), Vezzano Ligure (17.56), La Spezia Migliarina (18.03), La Spezia Centrale (18.10) e Levanto (18.47). Il ritorno del treno storico è programmato con partenza da Camogli alle 0.40 del sabato e arrivo a Sarzana alle 2.30, con fermate a Levanto (1.22), La Spezia Centrale (2.01), La Spezia Migliarina (2.08), Vezzano Ligure (2.17), Arcola (2.21). Inoltre per il ritorno è stato previsto anche un treno straordinario, per favorire il deflusso da Camogli, al termine dei fuochi sabato con partenza alle 0.30 e arrivo a Sestri Levante alle 1 con fermate a S. Margherita Ligure (0.36), Rapallo (0.40), Zoagli (0.45), Chiavari (0.50), Lavagna (0.54). Il treno storico, con una capienza di 280 posti, potrà essere utilizzato da chi è in possesso di un biglietto di corsa semplice o di andata e ritorno a tariffa valida per i treni regionali, per accedere al treno storico non sono ammessi gli abbonamenti.