Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Calcio, Seconda Divisione: Renate sconfitto, la Virtus Entella è salva

Chiavari. La Virtus Entella raggiunge la matematica salvezza grazie ad una prova tutta grinta, cuore e carattere contro il forte Renate, sceso a Chiavari per fare bottino pieno e con il coltello tra i denti, essendo in piena zona playoff, non regalando nulla e provando a far risultato fino alla fine del match.

I padroni di casa partono bene, con una punizione di Vasoio dalla sinistra che al 16° Lazzaro trasforma in rete: sarà il goal salvezza per i biancocelesti, una rete che fa esplodere il Comunale. Nel primo tempo succede poco altro, con il Renate che guadagna metri e prende il controllo del gioco, rendendosi a tratti pericoloso.

Nella ripresa le pantere si fanno sempre più pressanti e verso metà frazione uno splendido tiro di un attaccante neroazzurro sugli sviluppi di un corner è parato da Mosca con un prodigioso intervento. Nel finale prima la Virtus Entella sfiora per due volte il raddoppio con Quintavalla ed in seguito ancora con Lazzaro, quindi negli ultimi minuti gli ospiti tentano l’assedio alla ricerca del pareggio, ma la squadra locale regge bene fino all’espulsione del neo entrato Tacchinardi. Tuttavia anche negli ultimi minuti, pur in dieci uomini, i chiavaresi tengono chiudendosi in difesa, conquistando così un sofferto quanto prezioso successo.

Alla fine dell’incontro si scatena la gioia per la salvezza raggiunta, con tutti i giocatori a festeggiare sotto la gradinata est coi propri tifosi con tanto di lancio di maglie

Oggi l’inedito 4-3-1-2 schierato da mister Prina ha esaltato le caratteristiche di diversi giocatori, come in particolare il terzino sinistro Pondaco che ha offerto una prova stratosferica sulla sua fascia, seguito a ruota dal portiere Mosca autore di un gran parata e da Russo, gladiatorio a centrocampo. Rammarico solo per Tacchinardi, che si è fatto espellere dopo una quindicina di minuti dal suo ingresso in campo per un’entrata dura e molto decisa.

La formazione chiavarese ha giocato con Mosca tra i pali; Quintavalla, Merlin, Zaccanti e Pondaco in difesa; Hamlili (Tacchinardi), Russo e Favret a centrocampo; Ciarcià (Masi) alle spalle della coppia d’attacco composta da Lazzaro e Vasoio (Soragna).

I risultati del 33° turno, nel quale sono state segnate 23 reti:
Canavese – Savona 0 – 1
Feralpisalò – Sambonifacese 2 – 1
Lecco – Valenzana 1 – 2
Mezzocorona – Casale 1 – 4
Montichiari – Pro Patria 2 – 1
Sacilese – Pro Vercelli 1 – 1
Sanremese – Rodengo Saiano 3 – 2
Virtus Entella – Renate 1 – 0
ha riposato: Tritium

Per la promozione diretta è una lotta tra Tritium e Feralpisalò:
1° Tritium 56
2° Feralpisalò 54
3° Pro Vercelli 52
4° Pro Patria 49
5° Renate 47
6° Savona 46
7° Lecco 44
8° Montichiari 41
9° Rodengo Saiano 40
10° Casale 37
11° Canavese 36
12° Valenzana 33
13° Sambonifacese 31
13° Virtus Entella 31
15° Sanremese 27
16° Sacilese 26
17° Mezzocorona 23
Il Casale ha giocato una partita in più.

Gli incontri della 34° giornata, in programma domenica 8 maggio alle ore 15,00:
Pro Patria – Mezzocorona
Pro Vercelli – Lecco
Renate – Montichiari
Rodengo Saiano – Sacilese
Sambonifacese – Canavese
Savona – Virtus Entella
Tritium – Sanremese
Valenzana – Feralpisalò
riposa: Casale