Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Banca Carige, primo trimestre 2011: utile netto di 37 milioni

Più informazioni su

Genova. Si chiude all’insegna del segno più il primo trimestre 2011 per Banca Carige che rileva un utile netto consolidato di 37 milioni (+15,3% sul primo trimestre 2010) e di 28,5 milioni per la Capogruppo (+29,5% sullo stesso periodo dello scorso anno).

L’istituto di credito, che sta in questi giorni ampliando la propria rete operativa con l’apertura di nuove filiali in Emilia Romagna e Lombardia, in un contesto economico che stenta ad imboccare la via della ripresa, ha ulteriormente sviluppato la propria tradizionale attività di intermediazione come dimostrano l’incremento degli impieghi alla clientela, saliti a 25,2 miliardi (+10,2% annuo; +7,2% esclusi gli sportelli ex MPS), e della raccolta, aumentata a 15,1 miliardi (+9,9% annuo; +7% esclusi gli sportelli ex MPS).

“I risultati del primo trimestre – spiega il Direttore Generale Ennio La Monica – confermano per il Gruppo Banca Carige una redditività che si consolida e cresce nel lungo periodo, coerentemente con la crescita del business a servizio di famiglie ed imprese”.

“Con l’incremento degli impieghi rilevato anche in questo trimestre – commenta il Presidente Giovanni Berneschi – Banca Carige dimostra di saper sostenere concretamente e in maniera efficace , anche in un momento di incertezza come l’attuale, il tessuto economico e produttivo del territorio”.