A Genova il testimone della "Staffetta Nautica" - Genova 24
Sport

A Genova il testimone della “Staffetta Nautica”

staffetta nautica

Genova. È approdata oggi a Genova la Staffetta Nautica, manifestazione con la quale le divisioni regionali di Assonautica e Unioncamere partecipano alle celebrazioni per i 150 anni dell’unità d’Italia. Partita da Imperia domenica 22 maggio a bordo dell’imbarcazione Huna II, la staffetta prevede il passaggio del testimone – la bandiera italiana – da imbarcazione a imbarcazione per 65 tappe nel Mar Tirreno e terminerà il 26 giugno a Roma, dove il testimone sarà consegnato insieme a quello della gemella staffetta adriatica al Presidente della Repubblica, rappresentando simbolicamente l’unità della nazione.

Dopo la festante accoglienza che le città di Imperia e Savona hanno riservato alla manifestazione con eventi tematici di tipo culturale e commerciale, è stata la volta di Genova che ha accolto l’imbarcazione “Leon Pancaldo” dell’istituto nautico di Savona con una serata di benvenuto presso Marina Molo Vecchio. Il passaggio ufficiale del testimone è avvenuto oggi presso la Capitaneria di Porto, in presenza del Vice Prefetto Vicario Paolo D’Attilio che ha firmato la pergamena ufficiale. A raccogliere il testimone la nave scuola “San Giorgio” dell’istituto nautico San Giorgio di Genova, ambasciatore dell’Assonautica provinciale di Genova.

Alle 11 la staffetta è salpata alla volta dell’Area Marina Protetta di Portofino per proseguire, nel pomeriggio, per il rinomato borgo marinaro dove le imbarcazioni saranno ospiti del Marina di Portofino e parteciperanno ad una serata organizzata presso lo Yacht Club Italiano in presenza delle autorità locali.

Domani le barche ripartiranno da Portofino in direzione La Spezia, dove il testimone sarà raccolto dal leudo “Zigoela” e dove altri eventi concluderanno il passaggio in Liguria della staffetta alla volta dell’Assonautica di Marina di Carrara, in direzione Roma. “Siamo felici di accogliere questa tappa della Staffetta Nautica – afferma Fabio Pesto, Presidente Assonautica Provinciale di Genova e Coordinatore delle Assonautiche liguri – che crediamo essere un’iniziativa significativa per sottolineare l’importanza delle nostre coste e della filiera nautica come momento fondante dell’Unità del nostro paese.”

Più informazioni