Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Zoagli, Rita Nichel: “Al via i lavori per recuperare la spiaggetta di Pozzetto”

Più informazioni su

Zoagli. Dopo più di dieci anni, Zoagli avrà di nuovo la spiaggia in località Pozzetto. Lo ha dichiarato questa mattina il sindaco Rita Nichel, in lizza per il secondo mandato alle elezioni di maggio, presentando l’importante opera pubblica di cui si mormorava nei giorni scorsi.

La spiaggetta, dopo la fortissima mareggiata del 2000, che aveva distrutto anche i porti delle vicine Santa Margherita e Rapallo, era stata chiusa e interdetta alla balneazione a causa della pericolosità del luogo. Le Ferrovie avevano poi scaricato ingombranti massi bianchi come opera di difesa per la vicina linea che corre a filo della costa. “Per restituire questo luogo di balneazione ai cittadini, abbiamo progettato un intervento con due pennelli fortificati – ha spiegato la sindaco – in modo da salvaguardare la spiaggia e l’infrastruttura ferroviaria, e una sorta di riempimento con sabbia all’interno”.

Costo totale dell’opera: circa 460 mila euro, di cui 213 mila dalla Regione e gli altri tramite l’accensione di un mutuo ventennale da parte del comune. “Inoltre Ferrovie dello Stato contribuirà con ulteriori 100 mila euro per il completamento dell’opera”. I lavori, a carico della ditta genovese Barracuda, dovrebebro iniziare entro il mese di maggio e terminare dopo l’estate. “Purtroppo non potevamo fare altrimenti, abbiamo dovuto aspettare le buone condizioni del mare. Ma – conclude il primo cittadino – già dall’autunno i cittadini potranno andare a pescare o a godersi una bella giornata sulla nuova spiaggia”.