Quantcast
Cronaca

Ucciso a sassate il fenicottero rosa di Voltri

Genova. Era planato ieri alla foce del Leria, a Voltri, forse per riposarsi prima di ripartire per il suo lungo viaggio. Il fenicottero rosa però non è più volato via. È stato infatti ucciso a pietrate da un ragazzino di 13 anni.
Li proprio a fianco alla sede del locale Municipio, in piazza Gaggero, aveva attirato l’attenzione di tutti. Uno splendido esemplare di volatile che ha incantato per qualche ora i passanti.

Forse uno stupido gioco, una bravata, ma il ragazzino lanciando i sassi ha colpito mortalmente l’animale. Fermato da alcune persone presenti alla scena, il colpevole si è scusato con parole banali: “Non l’ho fatto apposta”.

Il ragazzino è stato riconosciuto ed è già stato fatto un appello affinché venga denunciato. Per lui potrebbe scattare un provvedimento molto serio che ricadrebbe sui suoi genitori.

Essendo un animale selvatico, il fenicottero è proprietà dello Stato e ucciderne uno comporta un danno che dovrà essere risarcito.