Turismo: la Liguria colora la "Notte dei Musei di Stoccarda" - Genova 24
Cronaca

Turismo: la Liguria colora la “Notte dei Musei di Stoccarda”

quadro crovetto

Liguria. La pittura ligure raggiunge Stoccarda. Sabato 9 aprile nella città tedesca capitale del Baden-Wurttemberg si terrà l’appuntamento con “La lunga notte dei musei 2011” con na mostra di pittura tutta ligure all’Istituto Italiano di Cultura, nella sede espositiva di Kolbstrasse, 6.

La “Lange Nacht der Museen” dell’Istituto italiano di Cultura ha scelto per la sua quattordicesima edizione i colori del pittore genovese Gianmarco Crovetto, i gialli brucianti, i rossi arroventati, i verdi accesi e blu di una Liguria affascinante,ruvida e spinosa, molto lontana dalla Liguria patinata di tante guide e cataloghi turistici.

L’evento,fortemente voluto e sentito anche dalla comunità italiana di Stoccarda, la più numerosa di tutta la Germania, è un importante biglietto da visita per la cultura e il turismo ligure, già pesantemente colpito dalla chiusura dell’ufficio Enit di Monaco di Baviera.

Dal suo laboratorio di Bogliasco, Gianmarco Crovetto porterà nella mostra “ Die farbe des meeres”(Il colore del mare) una trentina di opere di cui una ventina, oli su tavola di medi e grandi dimensioni, avranno come soggetto Genova, la Liguria e il suo mare.
Nell’ambito della mostra, gli organizzatori hanno realizzato 6 mila cartoline plastificate con soggetti diversi del panorama ligure e 10 mila segnalibri con l’immagine di Portofino.

All’Istituto Italiano di Cultura, “La Lunga Notte dei Musei”, che coinvolgerà tutte le strutture museali di Stoccarda, avrà inizio alle 19 e si concluderà alle 2. La mostra “Die farbe des meeres” resterà aperta fino al 1 giugno.