Quantcast
Sport

Torino, Juventus-Genoa: all’Olimpico finisce 3-2

Torino. Niente di fatto per il Genoa. All’Olimpico è infatti arrivato il triplo fischio dell’arbitro, che ha decretato la vittoria della Juventus, dopo una partita combattuta e avvincente, in cui tutte e due le squadre hanno lottato fino all’ultimo. Ma per i bianconeri questo era un risultato troppo importante da raggiungere per mettere in atto una rimonta verso la Champions, ma più probabilmente in Europa League.

I genoani, però, hanno veramente sperato e creduto di farcela, visto anche la buona partenza e all’autogol di Bonucci al 7′ del primo tempo su un cross di Floro Flores. Formazioni immutate ad inizio ripresa ed è stato il Genoa a rendersi ancora una volta pericoloso con un cross indirizzato in porta. Sul ribaltamento di fronte gran conclusione di Felipe Melo e gran parata di Eduardo. E al 50′ arriva il pari bianconero. Il gol viene assegnato a Pepe, ma forse si tratta di un’autorete. Immediatamente Eduardo salva ancora la porta genoana su un gran tiro di Krasic. Ma al 56′ il Genoa si porta nuovamente in vantaggio nell’unica azione pulita: gol di Floro Flores.

Poco dopo è arrivato di nuovo il pareggio della Juventus con uno splendido gol di Matri e al 38′ del secondo tempo la rete di Toni, che ha decretato la definitiva vittoria dei bianconeri.

Più informazioni