Sestri Levante, gratta e “vince” una condanna: netturbino condannato per ricettazione - Genova 24
Cronaca

Sestri Levante, gratta e “vince” una condanna: netturbino condannato per ricettazione

gratta e vinci

Sestri Levante. Pensava di vincere facile e invece ha rimediato una condanna a due mesi di carcere e cento euro di multa: è finita così l’avventura di un netturbino dell’entroterra di Sestri Levante che, una mattina, mentre lavorava ha trovato tre “Gratta e vinci” contenenti un premio di circa 140 euro.

Credendo così di incassare la somma si è recato al pià vicino esercizio per la riscossione. Ma lì, invece, sono arrivati i guai: la vincita era già stata incassata e lui è stato denunciato per truffa e ricettazione. Condannato con rito abbreviato per ricettazione ma assolto dall’accusa di truffa, il netturbino, secondo il Tribunale di Chiavari, dovrà scontare due mesi di carcere e pagare 100 euro di multa.

Più informazioni