Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Santa Margherita: misure a sostegno delle nuove imprese under 35

Santa Margherita. Nuove misure a sostegno dell’impresa, e in particolare dei giovani che avvieranno nuove attività, saranno oggetto del consiglio comunale di Santa Margherita Ligure, previsto questa sera.

Dopo la riforma dei dehors approvata lo scorso anno per semplificare le procedure burocratiche e ridurre il canone di occupazione del suolo ai pubblici esercizi, il regolamento comunale per l’applicazione della TARSU prevedrà, in caso di pronunciamento positivo del consiglio, che a decorrere dall’anno 2011 saranno esentati per 2 anni le nuove attività di impresa e di lavoro autonomo che soddisfino alcuni requisiti, in particolare anagrafici: il titolare d’impresa individuale, o tutti i soci qualora di società si tratti, non dovranno infatti avere età superiore ai 35 anni al momento dell’iscrizione alla Camera di Commercio o dell’attribuzione di Partita IVA.

L’esenzione si applicherà per gli immobili direttamente o interamente utilizzati per lo svolgimento della nuova attività, e l’impresa non dovrà essere nata per cessione o successione.

“Quello dei giovani imprenditori è un universo che quest’amministrazione ha particolarmente a cuore e al quale, compatibilmente con le note difficoltà finanziarie in cui versano le autonomie locali, desidera dare segnali concreti, ”, dichiarano congiuntamente il Sindaco Roberto De Marchi e il consigliere delegato al commercio Augusto Sartori. Proprio i giovani imprenditori under 35 erano stati i protagonisti del Confeugo 2010, organizzato dai Lions in collaborazione con il Comune. Nel corso dell’evento era stato consegnato loro un attestato di riconoscimento.