Quantcast
Sport

Sampdoria, Garrone: “Uniti alla squadra in qualsiasi caso”

Genova. “Comunque vada manterremo lo stesso impegno nella Sampdoria sia se finiremo in serie B sia se resteremo in serie A. Si tratta di due situazioni diverse che affronteremo con due piani diversi”.

A dirlo è Edoardo Garrone, figlio del presidente Riccardo, ribadendo che non abbandonerà la squadra blucerchiata in caso di retrocessione.

“Pazzini e Cassano stanno rendendo meno delle aspettative? E’ una valutazione che devono fare Inter e Milan. Sono due casi diversi, chiaramente mi divertivo di più con loro rispetto a oggi, ma la Sampdoria deve andare avanti con i propri giocatori. Cassano vuole tornare a Genova? La moglie è di Genova, ha avuto un figlio, è normale che dica che stesse bene qui. Gli faccio tanti auguri. Ma lui è un giocatore del Milan, squadra che ha tanti calciatori forti”.

Infine un commento sull’allenatore Alberto Cavasin: “Ha un contratto fino a fine stagione – ha aggiunto Garrone – deve salvare la Samp, non si discute fino alla fine della stagione, poi si vedrà”.