Quantcast
Sport

Sampdoria, Cavasin: “Non segniamo? I tifosi ci daranno la forza giusta”

Bogliasco. “Nella mente ho l’immagine del nostro stadio e della nostra gente che lo riempie. E’ un bel pensiero, che dà forza a me e ai nostri giocatori”. Così Alberto Cavasin, alla pre vigilia della sfida decisiva con in Lecce, un vero e proprio spareggio salvezza dopo le sconfitte casalinghe contro Cesena e Parma.

“Il Lecce è in salute e gioca molto sulle ripartenze – spiega l’allenatore della Samp – In settimana ho visto segnali positivi, dovremo essere bravi a gestire al meglio tutte le situazioni che capiteranno nei 90 minuti”. Neppure il digiuno reti sembra preoccupare il tecnico blucerchiato: “Sono tanti minuti che non segniamo, ma prima o poi ci sbloccheremo – chiosa Cavasin – In contemporanea, però, non dobbiamo prenderne, perché vogliamo che il gol realizzato sia per la vittoria. Chi segna? Va bene chiunque, magari anche un difensore di testa. Ogni calcio d’angolo per noi deve essere una palla gol”

Più informazioni