Quantcast
Sport

Sampdoria, Cavasin: “A Bari due risultati utili, noi andiamo per vincere”

Genova. “A Bari ci sono due risultati utili. Noi andiamo lì per vincere”. Alberto Cavasin prima della partenza per il capoluogo pugliese, prova a ostentare tranquillità, anche se questa volta la Sampdoria ha bisogno più che mai di fare punti, e vincere dopo 7 sconfitte e una fame di gol ininterrotta.

Mancano cinque partite, ma i blucerchiati devono vincerne tre e pareggiarne magari due, ma guai a perdere, altrimenti la porta (infernale) della B si spalancherà e a distanza di 11 anni la squadra dovrà affrontare il difficile compito della risalita, mai scontata.

Quanto alla formazione, Cavasin rinuncerà, pare, al 4-3-1-2 portando indietro Guberti e affidando l’attacco al duo Pozzi-Maccarone. Dubbi e perplessità anche sul portiere nell’occhio del ciclone dopo gli ultimi errori. La coda del campionato va giocata tutta con il massimo impegno: dopo il Bari c’è il Brescia, concorrente in zona cesarini, il derby, già perso all’andata, e poi Palermo e la Roma che non avrà dimenticato lo scherzo blucerchiato dello scorso anno, quando la Samp in odore di Champions League ha spezzato i sogni di gloria dei giallorossi.