Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Rossiglione: nasce la prima Unione dei Comuni in Liguria

Rossiglione. Nasce la prima Unione dei Comuni sul territorio ligure: sabato prossimo, 30 aprile, alle 15,30 nel Comune di Rossiglione si terrà il battesimo dell’inedita istituzione che scaturisce dalla soppressione legislativa delle Comunità Montane. L’Unione è a tutti gli effetti un nuovo ente locale dotato di autonomia finanziaria e di flessibilità organizzativa e regolato da un proprio statuto che, mantenendo l’identità territoriale e l’autonomia decisionale di ogni Comune, vuole sopperire alle difficoltà e alle carenze connesse con le dimensioni dei piccoli Comuni.

L’idea che dovrà ispirare anche le altre Unioni, come più volte sottolineato da Anci Liguria, è quella di mettere insieme risorse, mezzi e professionalità, sviluppando benefici con l’avanzare del processo associativo che potrà comprendere in futuro anche appalti di lavori pubblici e forniture di beni eservizi, trasporto scolastico, servizi demografici e altre funzioni integrate. Personale e sede sono già in dotazione ai singoli Comuni.

Polizia locale, appalti e servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti, gestione del randagismo e delle convenzioni con i canili per gli esemplari vaganti, sono alcune funzioni associate per oltre un milione di euro complessivi che svolgerà in modo sinergico la nuova Unione dei Comuni che comprenderà, oltre a Rossiglione, Campo Ligure, Masone, Tiglieto e probabilmente Mele.