Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Rissa alla Sala Chiamata: 5 tunisini arrestati, apre l’ufficio di polizia mobile per il controllo del centro

Genova. Cinque dei diciassette tunisini fermati ieri pomeriggio dopo la rissa avvenuta vicino al centro di accoglienza temporaneo allestito alla Sala Chiamata del Porto di Genova sono stati arrestati per rissa aggravata e lesioni e questa mattina verranno processati per direttissima.

Undici le denunce a piede libero, la vittima dell’aggressione ha riportato lesioni guaribili in 30 giorni e quindi rilasciata.
Nel frattempo, per cercare di risolvere in parte il problema, il questore Piritore ha disposto vicino alla Sala Chiamata un ufficio di polizia mobile, anche se il centro di accoglienza verrà chiuso e sgomberato giovedì a mezzogiorno.

I tunisini saranno censiti e chi avrà i requisiti sarà munito di permesso di soggiorno temporaneo in tempi brevissimi. Gli altri saranno allontanati.