Regione, il Pdl su autosospensione Guccinelli: “Burlando chiarisca come intende procedere” - Genova 24
Politica

Regione, il Pdl su autosospensione Guccinelli: “Burlando chiarisca come intende procedere”

Regione. “Che qualcosa non funzionasse era chiaro, il caso Ezio Chiesa era la punta di un iceberg di cui oggi vediamo anche il corpo sommerso. Un Pd sconquassato dalle lotte intestine non è un problema che ci riguarda, ma preoccupano invece gli effetti negativi che riverberano sulla maggioranza che guida la Regione. Come non bastasse la frizione dell’IdV sul piano casa, la criticità dell’estrema sinistra a condividere percorsi di maggioranza senza scalpitare puntando i piedi su presupposti ideologici, si aggiunge l’auto-congelamento temporaneo di Guccinelli dal Partito Democratico”. Sono le prime parole pronunciate dal coordinatore regionale del Pdl Michele Scandroglio e il capogruppo in consiglio regionale Matteo Rosso sull’autosospensione di Guccinelli.

“La governabilità della Regione Liguria è a rischio. La conseguenza di questa situazione è un ulteriore rigidità e immobilismo della Giunta Burlando che, se non fosse per il presidente a cui va il merito di tenere insieme ‘tutto ed il contrario di tutto’, sarebbe già esplosa”.

“Il Popolo della Libertà chiede che la maggioranza non nasconda la polvere sotto il tappeto, ma affronti, nei luoghi dovuti, le proprie difficoltà interne non dimenticandosi che in un momento di grave crisi internazionale, come quella che stiamo vivendo,la mancanza di compattezza è la via peggiore per attraversare le acque perigliose di questo momento”.
Il Pdl si riunirà al settimana prossima per poi chiedere al presidente Burlando cosa sta accadendo e come intende procedere.