Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Rapallo, completato il restyling del Chiosco della Musica: sabato l’inaugurazione

Rapallo. Sabato si svolgerà l’inaugurazione del Chiosco della Musica e della piazza che lo ospita, che negli ultimi mesi sono stati oggetto di un completo restyling. Il Chiosco della Musica fu costruito tra il 1926 e il 1929 grazie a una sottoscrizione di fondi tra le famiglie rapallesi emigrate in Cile ed era finalizzato a donare alla città una struttura atta ad ospitare i concerti della banda e dell’orchestra comunale. La struttura, di intonazione Liberty, è a pianta centrale scandita da dodici colonne, ha un diametro di 10 metri ed una altezza di 9 metri. Sulla cupola è illustrata una vera e propria antologia di storia della musica, con i maggiori compositori raffigurati in primo piano seduti sugli stalli marmorei.

Il progetto di restauro e riqualificazione, del valore totale di 850 mila euro, è stato finanziato dal Comune di Rapallo, dalla della Fondazione Cassa di Risparmio di Genova e Imperia e da Arcus Spa, per una quota di 200 mila euro. Il recupero del Chiosco della Musica ed il rifacimento della circostante pavimentazione completano la riqualificazione dell’intera Piazza Martiri della Libertà situata nel centro di Rapallo.
La riqualificazione del Chiosco si pone oggi come un intervento volto a restituire alla città un manufatto che rappresenta una testimonianza della storia, della cultura passata e dell’amore degli emigranti nei confronti del proprio paese natio.

“L’intervento di Arcus – ha spiegato il direttore generale, Ettore Pietrabissa – si inserisce a pieno titolo nella missione della nostra società, che ha tra le sue priorità quella di restituire ai cittadini monumenti, opere d’arte e testimonianze importanti per la storia, la cultura e la memoria di una comunità, rendendoli non semplici oggetti di osservazione, ma soggetti della vita cittadina, in un’ottica di conservazione, fruizione e valorizzazione dei beni culturali. È il caso del Chiosco della Musica, che a seguito del restauro siamo certi tornerà a rappresentare un fondamentale punto di riferimento per la cultura e la vita della città di Rapallo”.

Un ringraziamento particolare all’Architetto Giorgio Rossini, Soprintendente per i Beni Architettonici e Paesaggistici della Liguria e all’Architetto Francesca Passano della Soprindenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici della Liguria per la preziosa collaborazione nell’iter del restauro.

Il sindaco Mentore Campodonico e l’assessore ai Lavori Pubblici e Patrimonio Fabio Mustorgi esprimono una grande soddisfazione per questo evento di riqualificazione di uno dei simboli della Città di Rapallo. Il Chiosco della Musica e la Piazza circostante, per la loro particolare ubicazione, sono uno dei punti centrali per l’immagine turistica della nostra città.