Quantcast
Cronaca

Quarto, nuove scritte contro gli immigrati: “Al rogo”

Quarto. Non accennano a placarsi le manifestazioni di protesta contro l’accoglienza degli immigrati nel capoluogo genovese. Dopo l’attentato incendiario all’ex scuola Casaregis di Sampierdarena e i due striscioni minatori, stanotte sono apparse altre scritte sui muri della ex scuola Marco Polo di piazza Ippolito Nievo 1 a Quarto, scelta dal Comune per ospitare un sessantina di profughi.

Questo il contenuto delle scritte: “Italia agli Italiani” e “Al Rogo”, oltre a diversi simboli con svastiche e croci celtiche di colore nero. Sul posto è stato effettuato un sopralluogo dalla Digos e dai carabinieri della compagnia di San Martino che hanno condotto i rilievi e scattato le foto per le indagini.