Quantcast
Politica

Profughi, Tullo: “Assurdo bloccare i treni per la Francia”

Genova. “La decisione del Governo francese di bloccare i treni verso la Francia è assurda”. Lo afferma, in una nota, il coordinatore dei parlamentari liguri del Pd, Mario Tullo, secondo cui “questa presa di posizione va contro i principi della Comunità Europea e degli accordi di Schengen”, oltre a creare “forti disagi a molti cittadine che per ragioni di lavoro o turismo devono attraversare il confine”.

Secondo Tullo “tale decisione è ancor più incomprensibile – prosegue – se orientata a fermare in maniera immotivata ed illegale il transito di cittadini extracomunitari dotati di regolare permesso di soggiorno temporaneo, e può solo determinare un effetto opposto creando tensioni e disordini”. “E’ giusto che il Governo italiano – conclude Tullo – continui in sede comunitaria a contrastare l’atteggiamento delle autorità francesi”.