Quantcast
Politica

Profughi, Burlando: “La Francia condivida le logiche dell’UE”

Genova. “Da un grande Paese come la Francia ci si aspetta un aiuto concreto nelle emergenze, per cui metta da parte la politica interna e condivida la logica europea”. Così il governatore della Regione Liguria, Claudio Burlando, dopo che la Francia ha bloccato a Ventimiglia i treni provenienti dall’Italia.

“Se ci sono tunisini con i documenti in regola, e i mezzi per sostenersi, è ragionevole che la Francia li accetti – continua Burlando – Credo quindi che le autorità francesi debbano controllare i documenti dei migranti e, una volta verificatane la regolarità, farli passare, mettendo fine al grave blocco dei treni attuato questa mattina”.