Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Profughi, Briano: “Genova non è Lampedusa, da Protezione Civile sostegno necessario per flussi imprevisti”

Regione. “E’ vero che la situazione é particolare perché siamo regione di confine ma comunque non è così drammatica, Genova non é come Lampedusa come è stato detto”. Lo ha detto oggi l’assessore regionale alla Protezione Civile Renata Briano a margine del consiglio che ha aggiunto: “Ho parlato stamani con il capo dipartimento della Protezione Civile nazionale che ha assicurato tutto il sostegno necessario anche per i flussi di migranti non previsti, quelli non assegnati alla Liguria ma provenienti da altre regioni”.

“Avremo perciò il supporto anche per le spese necessarie per accogliere gli immigrati che erano stati assegnati ad altre regioni e sono invece venuti qui in Liguria per raggiungere il confine- ha conlcuso l’assessore Briano – Molti hanno il permesso di soggiorno e vogliono rimanere, li potremo seguire magari con un piano di accompagnamento”.