Quantcast
Sport

Pallanuoto femminile, Len Trophy: Rapallo travolto dal Fysius Het Ravijn

Rapallo. L’illusione di conquistare il Len Trophy alla prima partecipazione europea rischia di sfumare all’atto finale. Il Rapallo, nella partita di andata giocata nei Paesi Bassi, è stato battuto per 12 a 5 dal Fysius Het Ravijn. Un passivo davvero pesante che rischia di togliere interesse alla sfida di ritorno.

Le ragazze guidate da Mario Sinatra hanno pagato un primo tempo disastroso, terminato sul 7 a 2 per le locali. Poi hanno limitato i danni, ma il – 7 sarà quasi impossibile da ribaltare. Le gialloblu ci proveranno mercoledì 20 aprile a Camogli.

“A costo di sembrare ridicole agli occhi di tanti noi ci crediamo ancora – dichiara Caterina D’Amico, capitano del Rapallo -. Siamo in grado di subire parziali incredibili come quelli in casa loro ma secondo me siamo altrettanto capaci di imporli. La finale di Coppa Len è fatta di due partite e la seconda è ancora da giocare”.

Il tabellino:
Fysius Het Ravijn – Rapallo Nuoto 12 – 5
(Parziali: 7 – 2, 2 – 2, 2 – 0, 1 – 1)
Fysius Het Ravijn: De Nooy, Spoolder, Van Brouwershaven, Schoder 1, Veldhuis, Klaassen 3, Kuipers 2, Veldhuis, Smit 2, Stutterheim 2, Guichelaar, Dannenberg 2, Morsink. All. Ter Bals.
Rapallo Nuoto: Gigli, Abbate 1, Frassinetti 2, Cotti, Queirolo 1, Cordaro, D’Amico, Criscuolo, De Benigno, Györe, Bianconi 1, Maggi, Stasi. All. Mario Sinatra.
Arbitri: Aleksandar Adzic (Mne), Marcela Muss (Ger). Delegato Len: Manfred Vater (Ger).