Quantcast
Cronaca

Ospedale Recco: dopo il raid al gazebo il comitato prosegue la raccolta firme

Recco. Il gazebo del comitato per l’ospedale Sant’Antonio divelto e distrutto, alcuni cassonetti incendiati. E’ il raid notturno andato in scena nella notte tra il 25 e il 26 aprile. Una scena che ha sconvolto i membri del comitato che non si spiegano il motivo di un atto simile.

Nel frattempo continua la raccolta firme per il ricorso al Tar, e dopo averne raccolta mille tra Camogli, Uscio e Recco, questa mattina il comitato sarà a Bogliasco, domani ad Avegno (ore 18.30 nella sede della società operaia) e giovedì 28 a Pieve Ligure. I margini di vittoria del ricorso, dicono i legali, sono molto alti.