Quantcast
Cronaca

“Orero per tutti”, il programma di Francesco Sternativo: “Comune casa di ogni cittadino”

Orero. “Rendere il Comune la ‘Casa di ogni Cittadino”. E’ questo l’obiettivo di Francesco Sternativo, candidato a sindaco della lista civica “Orero per tutti”, la terza che si disputerà la tornata elettorale nelle elezioni amministrative del 15-16 maggio.

“Il nostro programma – spiega Sternativo – non è limitato alle risorse finanziarie disponibili ordinariamente in bilancio. Si cercherà, infatti, giorno per giorno, con forte impegno e costanza, di accedere a tutte le forme di finanziamento possibili, erogate dagli Enti Superiori e, in particolare, dalla Provincia di Genova e dalla Regione Liguria. Vogliamo rendere il Comune la ‘Casa di ogni Cittadino’ e condurre una gestione del Comune che rispecchi le domande della popolazione e che tenga ben presente la realtà territoriale di ogni singola frazione”.

Oltre a Sternativo, in corsa per la poltrona a sindaco di Orero, la lista di “Orero per tutti” è composta dai candidati consiglieri:

Arata Andrea
Axelsson Linda Eva
Demartini Emiliano
Bossi Luca
Lavezzo Anna
Buffa Alessandro
Sternativo Antimo
Siddi Emanuele

“I candidati hanno come obiettivo il rinnovamento del territorio, la cui base verrà, peraltro, ricercata nella stessa storia del Comune di Orero e nei sacrifici di tante persone che hanno costruito con fatica ciò che noi oggi abbiamo.
Gli stessi agiranno, con un impegno concreto e realistico, fatto di coerenza e di responsabilità, tanto nel caso in cui dovessero sedere nella maggioranza, quanto nel caso in cui dovessero trovarsi all’opposizione”.

“Vorrei poi sottolineare la mia contrarietà alla politica nucleare, per il senso di appartenenza a una comunità, a una terra, a una storia – ha chiosato il candidato sindaco – Convinti che nel presente abbiamo il dovere di costruire, pezzo per pezzo, mattone su mattone, il futuro di ogni giorno successivo”.

Il 15-16 maggio la lista “Orero per tutti” sfiderà alle urne le altre due liste civiche in lizza per la poltrona di sindaco: “Vivere Orero” capeggiata da Mino Gnecco, e “Libertà è Partecipazione” da Gianluca Ratto.

Più informazioni