Quantcast
Economia

Multiporpose, Filt Cisl: “Preoccupati per i lavoratori del terminal Grendi”

Genova. “Siamo preoccupati per il futuro delle persone che operano nel terminal Grendi e pensiamo che, indipendentemente da questa sentenza, ci debba essere la volontà, da parte dei terminalisti genovesi, di trovare una soluzione”.

E’ questo il commento preoccupato del segretario regionale di Fit Cisl, Ettore Torzetti dopo la la sentenza del Tar che respinge il ricorso della cordata Grendi e Spinelli in merito all’assegnazione del Terminal Multipurpose. “Io penso – prosegue il sindacalista – che da parte dei terminalisti ci sia la disponibilità a trovare un accordo per dare continuità e sviluppo a questa realtà importante del porto di Genova”.

“Nei prossimi giorni – conclude Torzetti – chiederemo un incontro urgente al presidente dell’Autorità Portuale, Luigi Merlo, per analizzare le ricadute della situazione e penso che, con il buon senso che gli operatori portuali genovesi hanno sempre dimostrato, si potrà trovare una soluzione adeguata”

Più informazioni