Quantcast
Cronaca

Genova, signore con megafono in via Garibaldi: originale protesta per aiutare famiglie in difficoltà

Genova. Cercasi persone disposte a collaborare affinchè i politici non solo si dimezzino gli stipendi, ma diano la differenza per sostenere le famiglie che non arrivano alla fine del mese.

L’idea, originale più nei modi che nei contenuti, è stata esposta a gran voce questa mattina in via Garibaldi. Due signore, munite di megafono, volantini e voce, hanno dato vita a un’originale forma di protesta proprio sotto il palazzo sede del Comune intercettando turisti stupiti e genovesi di passaggio.

“I politici non pensano minimamente di dimezzarsi gli stipendi – recitava il volantino distribuito dalle due signore – Il nostro progetto è, oltre alla diminuzione, dare la differenza a sostegno delle famiglie che non arrivano a fine mese. Cerchiamo persone disposte a collaborare all’idea”. Le signore non avevano né striscioni, né simboli politici, né bandiere.

Più informazioni