Genova, si fingeva ragazzina per avere mms porno da giovani calciatori: condannato operaio - Genova 24
Cronaca

Genova, si fingeva ragazzina per avere mms porno da giovani calciatori: condannato operaio

Aula di tribunale

Genova. Fingendosi una ragazzina chiedeva, ottenendole, foto hard ad alcuni baby calciatori di una squadra giovanile. L’uomo, un operaio genovese di 38 anni era in possesso dei numeri di telefono dei ragazzini perchè gravitava negli ambienti delle squadre di calcio giovanili e li usava per inviare loro sms con particolari richieste: spacciandosi per una ragazzina chiedeva ai piccoli calciatori foto delle loro parti intime.

Dalle indagini risultano circa mille gli mms che l’operaio riuscì ad ottenere con questo stratagemma, prima che il sospetto di un genitore, mise fine alla vicenda. Dopo un’accurata indagine l’operaio fu infatti arrestato. Oggi per lui è arrivata la condanna del gup con rito abbreviato: 4 anni e 8 mesi di reclusione per violenza sessuale su minore.

Più informazioni