Quantcast
Cronaca

Genova, polizia ancora senza benzina, Traverso: “Restano 300 litri di gasolio e mille di verde”

Genova. Malgrado la forte denuncia del Silp-Cgil in merito alla mancanza di fondi per l’acquisto di carburante per fa circolare gli auto-moto mezzi della Polizia di Stato in servizio sul territorio provinciale genovese, il Ministero dell’Interno non ha ancora autorizzato la spesa per rifornire le cisterne dei distributori collocati nelle caserme Polstato genovesi.

“Intanto la situazione si sta aggravando – rende noto Roberto Traverso, segretario Silp Cgil – infatti continuando il rifornimento attraverso il sistema dei buoni cedola, che dovrebbe essere uilizzato per esigenze straordinarie, le riserve stanno finendo: restano soli 300 litri di gasolio e nemmeno 1000 litri di verde presso la Caserma Ilardi (simili quantità presso il 6°Reparto Mobile di Bolzaneto)

“Le riserve – spiega ancora Traverso – vengono utilizzate per i rifornimenti effettuati negli orari di chiusura dell’unico distributore che al momento accetta i buoni cedola, l’AGIP di Boccadasse. Sembrerebbe in atto un tentativo locale di attivare una convenzione con un distributore aperto h24”.

“Malgrado risultino in itinere le procedure parlamentari in merito ad interrogazioni presentate sulla grave situazione genovese, al momento nulla sta cambiando. Riteniamo inaccettabile che la Polizia di Stato sia ridotta in condizioni organizzative così gravi”.

Più informazioni