Quantcast
Cronaca

Genova, parte la “Rambla” di via XX Settembre: stop alle auto fino al 1°maggio

Genova. La data dell’11 aprile potrebbe diventare “storica” per Genova, oppure restare soltanto l’inizio di una semplice sperimentazione che non porterà alla decisione definitiva: da oggi, infatti la centralissima via XX Settembre cambia: stop alle auto e tutti a piedi o con i bus.

I mezzi pubblici che si dirigono verso il Ponente potranno continuare a viaggiare, mentre quelli che da piazza De Ferrari raggiungono piazza Della Vittoria presto avranno un tracciato diverso da seguire. Venerdì 15 sarà la giornata da bollino nero: una sola corsia, nel tratto finale di via XX, da percorrere a senso unico alternato. Nei giorni 18, 19 e 20 aprile cambia nuovamente tutto: i bus non potranno più passare in discesa e verranno deviati in via Dante, faranno un tratto di via Fieschi per poi tornare in via XX Settembre.

Parte, quindi, la Rambla genovese, anche se la rivoluzione interessa solo la parte finale, quella compresa tra via Ceccardi e piazza De Ferrari. Qui verranno messi 32 alberi collocati in una grande aiuola verde al centro della strada. Ai lati potranno transitare solo i mezzi pubblici, auto e scooter dovranno aggirare la strada centrale con deviazioni e modifiche ala viabilità che porteranno grossi problemi e traffico in tilt per vari giorni.

Il tutto durerà fino al 1° maggio, poi si tornerà alla normalità, anche se l’assessore al Traffico Simone Farello ha già annunciato che si tratta di una sperimentazione che anticipa il progetto di chiudere definitivamente via XX Settembre.

Guarda tutte le foto qui