Cronaca

Genova, panico a Brignole: 50enne minaccia edicolante con pistola

Stazione Brignole

Genova. Momenti di panico ieri nella stazione di Brignole. Ieri in pieno giorno un uomo ha seminato il panico nell’atrio della stazione ferroviaria di Genova-Brignole gremita di passeggeri, puntando una pistola contro un edicolante che aveva appena derubato di schedine del gratta e vinci.

Per questo un genovese di 50 anni è stato arrestato con l’accusa di rapina e detenzione illegale di arma da fuoco. Secondo quanto ricostruito, il malvivente ha minacciato l’esercente di morte davanti a decine di persone, che si sono rifugiate in bar e negozi, dopo che il commerciante lo aveva inseguito e bloccato.

Il rapinatore è stato disarmato dagli agenti della polizia ferroviaria di Brignole che lo hanno arrestato sequestrandogli qualche migliaio di euro di gratta e vinci rubati, oltre all’arma, una pistola di fabbricazione russa di illecita provenienza.