Quantcast
Cronaca

Genova, marocchino morto in via Prè: aperto fascicolo contro ignoti

Genova. Supino nel suo letto senza tracce di violenza: si presentava così il cadavere del marocchino trovato morto sabato scorso, nell’abitazione di via Prè nel centro storico genovese che l’uomo divideva con altri connazionali.

Oggi il sostituto procuratore della repubblica Biagio Mazzeo ha aperto un fascicolo contro ignoti con l’ipotesi di omicidio colposo e ha predisposto l’autopsia per stabilire se si siano verificati problemi di ordine medico. Secondo i familiari, il marocchino che era stato ricoverato in ospedale nei giorni scorsi, sarebbe stato dimesso senza alcuna prescrizione medica.