Quantcast
Cronaca

Genova, ladro di telefonino colpisce a sassate un connazionale

Genova. L’ha visto passare in piazza Jacopo da Varagine e subito l’ha riconosciuto: quel ragazzo era il ladro del suo telefonino. Per questo motivo lo ha fermato, reclamando ciò che gli era stato rubato. Il giovane, di 27 anni, rumeno e senza fissa dimora, non ha però avuto una buona idea: il ladro, anche lui rumeno di 21 anni, infatti, ha iniziato a colpirlo con alcune pietre in testa e sul corpo.

Le urla della vittima hanno fatto accorrere in piazza gli agenti della polizia che hanno fermato l’aggressore e successivamente l’hanno accompagnato in questura dove è stato denunciato per reati di furto aggravato e lesioni. Il 27enne è stato portato in ospedale al Galliera dove è stato giudicato guaribile in 5 giorni.