Quantcast
Cronaca

Genova, incidente A10: perizia per accertare le cause della morte di Petrucco

Genova. Sull’incidente mortale in A10, tra i caselli di Pegli e l’aeroporto, avvenuto il 10 marzo scorso, oggi il sostituto procuratore, che aveva già aperto un’inchiesta contro ignoti, ha disposto la perizia medico legale per accertare le cause della morte di Massimo Patrucco di 38 anni, che, comunque, sembra sia deceduto per un probabile trauma cranico.

Il pm aveva anche disposto una perizia per ricostruire la dinamica dell’incidente: valutare la velocità del veicolo, accertare le cause per cui l’airbag non si era aperto e, inoltre, verificare se la ditta subappaltatrice del cantiere che stava smontando, ha rispettato tutte le regole del caso.

Petrucco, per cause in corso di accertamento, perse il controllo della sua vettura e si schiantò contro il furgone di un’impresa che effettuava lavori di manutenzione per conto della società Autostrade e un operaio rimase ferito.

Più informazioni