Quantcast

Genova, incendi boschivi: gemellaggio tra Liguria e Lombardia

Genova. Visita, sabato 16 aprile, ai volontari antincendio boschivo della Liguria, in queste settimane impegnati con i colleghi della Lombardia, da parte dell’assessore regionale ligure all’agricoltura Giovanni Barbagallo.

I volontari si trovano nel territorio boschivo delle Comunità Montane del Piabello e delle Valli del Verbano in Provincia di Varese.

Il “gemellaggio ” tra la Regione Liguria e la Regione Lombardia coincide con un periodo particolarmente a rischio di incendio boschivo per il territorio assegnato ai volontari liguri, dove in questo periodo si registrano temperature elevate e raffiche di vento caldo e secchissimo di foehn che scende dalle montagne.

I volontari liguri sono 13 ed operano con tre mezzi antincendio boschivo e con due mezzi logistici. L’attività operativa è cominciata sabato 2 aprile e andrà avanti fino a venerdì 22 aprile.

Nella prima settimana i volontari liguri hanno pattugliato il territorio percorrendo complessivamente circa 450 Km al giorno, hanno avvistato 16 focolai e sono intervenuti su 5 fronti di fuoco.

Barbagallo sabato visiterà la base operativa antincendi boschivi della Liguria allestita a Cunardo in provincia di Varese, dove si incontrerà con l’assessore regionale della Lombardia alla Protezione Civile Romano La Russa, il comune di Cunardo, le Comunità Montane del Piambello e delle Valli del Verbano, il Corpo Forestale dello Stato della provincia di Varese.