Genova, i precari del Gaslini “accolgono” Fazio: “Ministro stabilizzi la nostra posizione” - Genova 24
Cronaca

Genova, i precari del Gaslini “accolgono” Fazio: “Ministro stabilizzi la nostra posizione”

Genova. I precari del Gaslini hanno salutato l’arrivo del ministro alla Salute, Ferruccio Fazio, oggi in visita all’istituto genovese, con uno speciale striscione di “benvenuto”.

“Chiediamo al ministro di prendere una posizione per sbloccare la nostra situazione e per trovare finalmente una soluzione definitiva – spiega Patrizia De Marco, portavoce del coordinamento precari Gaslini – Siamo precari ma lavoriamo nella ricerca da molti anni, contribuendo di fatto alla produzione scientifica dell’istituto. Oggi invece, venendo meno i finanziamenti, rischiamo che non sia rinnovato il contratto a molti di noi”.

Sono centoventicinque, e in costante aumento, i precari che lavorano quotidianamente all’istituto Gaslini, con una media di 12-15 anni e con punte di oltre 20 anni di precariato alle spalle. “Serve una presa in carico delle nostra situazione da parte del ministero – conclude De Marco – attraverso finanziamenti che possano stabilizzare le nostre posizioni”.