Quantcast
Cronaca

Genova, guerra di condominio: 67enne minaccia il vicino con una pistola

Genova. La lite di ieri pomeriggio è l’ennesima e lui non riesce più a trattenere la rabbia, afferra una pistola giocattolo priva del tappo rosso e la usa per minacciare il vicino di casa. Una storia come tante, nata tra i palazzi di un quartiere genovese di periferia, tra un uomo di 67 anni e il suo “eterno”contendente, un coetaneo dirimpettaio.

Dopo alcune querele per futili motivi, i due vicini di casa non sono mai stati capaci di raggiungere un accordo per una pacifica convivenza di ballatoio. Ieri, una manciata di terra raggiunge l’esagitato che è affacciato alla finestra e non ha nessuna intenzione di subire l’onta senza reagire. Il pensiero che tutto sia successo per caso non lo sfiora neppure, visti i precedenti disaccordi, quindi afferra una pistola, si affaccia di nuovo alla finestra urlando di volerla usare, e subito. Arriva la polizia di Stato che immobilizza l’uomo e lo disarma. Per fortuna la pistola è finta, ma la paura è stata tanta tra chi ha assistito alla scena. Per l’uomo scatta la denuncia per minacce gravi.