Quantcast
Cronaca

Genova, “Flash mob in difesa dei beni comuni”: per parlare di acqua e nucleare

Genova. Alle 10,30 in punto inizierà il flash mob in difesa dei beni comuni davanti ai cancelli di Euroflora, in piazzale Kennedy. I comitati “Sì per l’acqua bene comune” e “Vota sì per fermare il nucleare” si ritroveranno insieme ad ambientalisti, attivisti e a tutte le persone che vorranno partecipare, per dare ancora una volta un segnale forte: fermare il nucleare e battersi contro la privatizzazione.

“Unisciti al Flash mob in difesa dei beni comuni”. Questa la scritta su un volantino floreale che pubblicizza la mobilitazione di piazza. “Ci vediamo davanti alla Fiera – si legge sul gruppo di Facebook – per approfittare dell’atmosfera floreale, e per parlare (e far parlare) di acqua e nucleare!!”.